Jena ridens

Presentazione

Ssshhh!!! Entriamo senza far rumore nel caveau di una banca. E’ venerdì sera! Tutto il personale è già partito per il fine settimana…tutti tranne lo scrupoloso Direttore venuto di soppiatto a spiare la sua guardia giurata che, invece di fare il suo lavoro, s’infila nel caveau per mangiarsi in santa pace un buon panino farcito con melanzane fritte.

Ma non è finita qui!! Due maldestri ladruncoli hanno deciso di fare il colpo del secolo proprio quel venerdì! S’introducono nel caveau…passa qualche minuto e…puummm! Il portellone del caveau si chiude e si riaprirà solo lunedì mattina! Questi quattro personaggi dovranno trovare una soluzione per uscire da quella scomoda situazione, ognuno possibilmente con un piccolo tornaconto personale!!

La situazione si complica, da un lato, ma diventa elettrizzante per un altro verso quando si rendono conto che la notizia della rapina è trasmessa da tutte le televisioni nazionali! C’è la concreta possibilità di diventare delle celebrità!!

Che fare? Come ci si comporta in questi casi?

 

Note di regia

Una commedia pensata e scritta con travolgente simpatia! Divertente fino alle lacrime!!

Senza alcun preambolo, si entra immediatamente nel gioco scenico.

La drammaturgia è vivace e brillantissima! Le situazioni cambiano molto velocemente ed i quattro personaggi si svestono in fretta dei  loro ruoli per esprimere invece una coinvolgente carica d’umanità ridicola e contagiosa.

Ma l’intelligente scrittura di Alessandro Betti e Paola Galassi non si ferma soltanto alla risata. L’entrata in scena della televisione costringerà i quattro ad adeguare il loro comportamento alle regole dello schermo!!! Con un finale di spettacolo tutto da scoprire!!!!

  • TITOLO OPERA: “ Jena Ridens “

    AUTORI: Alessandro Betti e Paola Galassi                        

    CODICE S.I.A.E.: Opera tutelata

    ATTI: 1

    MUSICHE:Depositate

    GENERE: Commedia brillante

    FASCIA D’ETA’ CONSIGLIATA: Pubblico adulto e ragazzi

    CAST ARTISTICO: Marco Cantieri, Adriana Giacomino, Jonathan Finocchi, Franca Guerra, Massimo Recchia.

    ANNO PRODUZIONE: 2019 

    DURATA SPETTACOLO: 1 h. 30 min.

    ESIGENZE TECNICHE: Palco min. 6×8, 12 fari piazzati completi di gelatine, impianto audio completo di casse, lettore CD, quintaggio nero. All’occorrenza audio e luci s’intendono autonomi.