Recensioni

bestiarec1lw

locuomobestia250

L'uomo,  la bestia  e la virtù

Autore:
Luigi Pirandello

Regia:
Carlos Maria Altsina

GENERE: Farsa

FASCIA D’ETA’ CONSIGLIATA: Pubblico adulto

ATTI:3

MUSICHE: Riproduzione CD

ANNO PRODUZIONE: 1996

DURATA SPETTACOLO:1 h. 50 min.

ESIGENZE TECNICHE: Palco min. 6x8, 12 fari piazzati completi di gelatine, impianto audio completo di casse e lettore CD, quintaggio nero. All’occorrenza audio e luci s’intendono autonomi.

Note di regia

“Guardiamo gli altri e sapendo che vediamo una maschera che ne nasconde tante altre, ci prestiamo al gioco di credere che quella faccia non nasconda nulla.

E quando rimaniamo soli, senza sguardi su di noi, non sappiamo se togliere o aggiungere maschere nel vero e infinito gioco delle apparenze. “

In questa breve sintesi, il regista ha voluto tratteggiare la sua visione di questo testo pirandelliano considerato minore, ma in realtà con una forte connotazione teatrale.

Una farsa con un intreccio drammaturgico ricco che delinea personaggi grotteschi che si muovono in una scenografia fatta di trasparenze sovrapposte: il risultato che ne deriva è una sorta di ambiente rarefatto dove ad una maschera se ne sovrappone subito un’altra nel goffo tentativo di nascondere la verità.

Si ride, ci si diverte e molto anche, osservando la ridicolaggine dei protagonisti, intenti a giustificare e giustificarsi con la chiara sensazione che dietro a tutto ciò esista un abilissimo burattinaio in grado di muovere a piacimento i suoi disanimati burattini.

 

 

Compagnia Teatrale
scrittaarmathanbis1
item7
ArrowDown3lilla2

TEATRO ARMATHAN • Via Emo,10 • 37138 VERONA • Tel. 045 6801682 - 338 6000334 • Fax 045 9251227 • e-mail: info@teatroarmathan.it